lenzuolini per neonati personalizzati_

Lenzuolini per neonati personalizzati: quale scegliere?

L’arrivo di un neonato porta una serie di cambiamenti repentini, che vanno dalle abitudini di vita, alla suddivisione degli spazi, alla gestione del tempo, a quella degli ambienti della casa, compresa la cameretta del neonato, che dovrà contenere una culla, un fasciatoio, una poltrona per allattare, una cassettiera o un armadio, al cui interno si potranno riporre tutine, il classico corredino e tutto ciò che serve per l’igiene e il cambio.

Il corredino consiste fondamentalmente nella collezione di vestiti di cui un neonato avrà bisogno, a cui si aggiunge la biancheria, l’attrezzatura, il beauty case e gli accessori.

Corredino neonato: la biancheria

Il corredino, come abbiamo detto, non è fatto solo da abbigliamento. Sono essenziali le lenzuola, sia per la carrozzina sia per il lettino, oltre a una coperta da tenere sempre con sé, una per il lettino e un accappatoio dove avvolgere il bimbo appena finito il bagnetto. La biancheria dovrà essere comprensiva di:

  • lenzuola per la carrozzina, con coprimaterassino impermeabile per evitare che una fuoriuscita di pipì bagni il materasso
  • lenzuola per lettino con coprimaterasso
  • copertina piccola, a seconda della stagione, in lana o cotone leggero, da mettere nella carrozzina e per avvolgere il neonato quando si prende in braccio
  • coperta lettino, per l’inverno è meglio il piumino con copripiumino, mentre per la mezza stagione la coperta può essere in cotone
  • accappatoio per i neonati, a triangolo e senza maniche per avvolgerlo meglio

Lenzuolini per neonati: la scelta dei tessuti

La scelta della biancheria in cui dormirà o sarà coricato il bambino è fondamentale. Il neonato, essendo così piccolo, ha bisogno sia di caldo (in inverno) che di traspirazione, in tutte le stagioni, e di materiali che non irritino la pelle. I tessuti migliori, per ripararlo dalle intemperie e non irritare la sua sua pelle delicata sono il cotone, il bambù e anche il lino.

Per quanto riguarda i colori il processo di tintura potrebbe risultare aggressivo, e per questo è sempre preferibile scegliere tessuti bianchi o optare per fibre organiche che, se colorate, rispettino gli standard e non contengano sostanze nocive. In estate è perfetto il cotone perché permette alla pelle di traspirare e tiene al fresco il bebè. Anche il lino può essere indicato, che grazie alla sua trama non troppo stretta dalle proprietà isolanti e termoregolatrici. Per l’inverno si può utilizzare il cotone o la flanella di cotone.

Lenzuolini per neonati personalizzati

I lenzuolini possono essere personalizzati per rendere unici i corredini. Ci si può affidare a dei laboratori dove le sarte seguono ogni passaggio di produzione: dal taglio al ricamo, dal ricamo alla cucitura, fino allo stiro, tutto eseguito internamente in ogni minimo dettaglio. Babywow ne è un esempio. Nei laboratori romani, una volta scelto il disegno o il nome che si vuole far ricamare, vengono realizzati i capi con materie prime selezionate e tessuti certificati OEKO-TEX®. Il prodotto che ne deriva è sicuro, realizzato su misura e 100% Made in Italy.

Come le neo-mamme diventano amiche tra di loro
Colazione in gravidanza, idee super healthy per ottenere la giusta carica al mattino!
Close Il mio carrello
Close Wishlist
Close

Close
Babywow
Categorie
icon